venerdì 9 dicembre 2016

EVENTO. PER "NATALE 2016", A POTENZA, INAUGURATO IL CARTELLONE DELLE PROSSIME FESTIVITÀ NATALIZIE E ACCESE LE LUMINARIE NEL CENTRO STORICO

In occasione del cartellone "Potenza Magia di Eventi 2016", nell'ambito delle manifestazioni del prossimo periodo natalizio e con la diretta del Capodanno 2016/2017 "L'Anno che verrà", che sarà trasmessa su Rai Uno, giovedì 8 dicembre, a Potenza, in pieno centro storico, sono partiti i festeggiamenti ufficiali
con l'evento solidale "Terremoto", un momento di festa che ci accompagnerà al "Santo Natale 2016", con l'inaugurazione dei presepi artigianali, predisposti nelle scale mobili cittadine, dove è stato possibile visitare anche una mostra fotografica permanente di artisti lucani, mentre in piazza Mario Pagano è stato mandato in onda un video drammatico dell'epoca della Rai con un'intervista dell'allora giovanissimo giornalista Mario Trufelli che ci ha fatto ritornare indietro al terremoto del 23 novembre del 1980 e dulcis in fundo, l'accensione delle luminarie in tutto il centro storico. 


L'evento è stato promosso dall'amministrazione comunale, in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi, l'Unione Regionale Cuochi Lucani e l'Associazione Cuochi Potentini, che ha visto la presenza del sindaco della città, Dario De Luca, l'assessore all'Istruzione, Cultura e Turismo, Roberto Falotico, il vescovo di Potenza, Monsignor Salvatore Ligorio, oltre ad altre autorità politiche, ecclesiastiche, civili e militari. La serata è proseguita sino a tarda notte e sul palco, 


si sono esibiti in un concerto solidale per le popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia, diversi artisti tra cui i MusicaManovella, Pietro Cirillo e le Officine Popolari, I Musicanti del Vento, I Mitici e i BasiliCanti, e i tanti presenti hanno potuto gustare, da chef d'eccezione, un piatto di pasta, "L'AMAtriciana si fa con il cuore", 


in una città dove da ieri sera ci si potrà divertire e passeggiare tra i mercatini e stand di ogni tipo, preparati per l'occasione e per le prossime festività, senza spendere circa 9mila euro per la presenza di Emanuela Arcuri, come fatto a Salerno, in Campania, per la sola accensione dell'Albero di Natale. 

Rocco Becce

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari