martedì 13 dicembre 2016

CONFARTIGIANATO-CONFESERCENTI: RAPPORTO SOLE 24 ORE, RIPARTIRE DA OPPORTUNITA’ TERRITORIO E DAL PACCHETTO CREOPPORTUNITA’

Nel Rapporto de Il Sole 24 Ore sulla qualità della vita a Potenza e provincia ci sono anche segnali incoraggianti da cui far ripartire nel nuovo anno la piccola imprenditoria locale. E’ il commento congiunto del direttore di Confartigianato Potenza Tonino Gerardi e del presidente di Confesercenti Potenza Prospero Cassino. Due – spiegano - gli indicatori della “bussola del business” da valorizzare: il 51esimo posto di Potenza per lo “spirito di iniziativa” calcolato ad ottobre 2016 sulle imprese registrate alla Cciaa per 100 abitanti (10,2%)

e il 46esimo posto per le start up innovative (0,92 per 1000 imprese).  Sono questi segnali – sottolineano Gerardi e Cassino – che rafforzano il nostro impegno a continuare gli incontri territoriali programmati da alcune settimane per illustrare le opportunità del pacchetto di agevolazioni CreOpportunità per favorire e stimolare l’imprenditorialità lucana mediante il sostegno all’avvio ed allo sviluppo di nuove iniziative imprenditoriali nei settori dell’industria, della trasformazione dei prodotti agricoli, dei servizi, del commercio, dell’artigianato, del turismo, della cultura, dell’intrattenimento, del sociale, nonchè di incentivare le professioni.
La classifica de Il Sole 24 ore – dicono i dirigenti di Confartigianato e Confesercenti – misura la soddisfazione di vivere in una città piuttosto che in un’altra ovviamente con un riferimento alle opportunità fornite dai territori perché la felicità non può essere disgiunta dal benessere economico. Di qui il pacchetto che stiamo illustrando con esperti con incontri anche in piccoli centri:
START AND GO : Rivolto a micro e piccole imprese non ancora costituite o costituite da non più di 12 mesi. Settori: industria, artigianato, turismo, commercio, sociale, servizi, cultura e creatività, agroindustria, ITC, altro.
GO AND GROW : Rivolto a micro, piccole e medie imprese costituite da più di 12 mesi e da non più di 60 mesi. Settori: industria, artigianato, turismo, commercio, sociale, servizi, cultura e creatività, agroindustria, ITC, altro.
LIBERI PROFESSIONISTI - START AND GROW : Rivolto a liberi professionisti, associazioni e società di professionisti mono/plurisettoriali con partita IVA aperta da non più di 60 mesi e aspiranti professionisti (ancora senza partita IVA) e società di professionisti mono/ plurisettoriali costituende (libere professioni ordinistiche e non ordinistiche).
Noi pensiamo – aggiungono – che intorno a risorse naturali, alimentari, culturali del territorio si possano realizzare forme innovative di imprenditoria specie giovanile per risalire almeno alcuni posti della graduatoria del “buon vivere” pur in presenza di una debolezza confermata in parte anche i dati negativi diffusi dall’Istat sulle vendite del commercio al dettaglio. Pure la stagnazione dei prezzi del cosiddetto carrello della spesa suggerisce una domanda ancora al palo o quasi. L’auspicio, quindi,  è che l’inversione di tendenza dell’inflazione preluda ad un’inversione di tendenza anche per i consumi, e che la stagione natalizia possa segnare finalmente il tanto atteso – e necessario – consolidamento della ripresa della spesa delle famiglie
 Un nuovo incontro è promosso in collaborazione con il Comune di Sant'Angelo Le Fratte, presso la Sala Cinema Comunale il giorno Giovedì 15 Dicembre alle ore 19 e segue gli altri già organizzati in sinergia da Confesercenti e Confartigianato su tutto il territorio provinciale.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari