venerdì 9 giugno 2017

A MELFI LA LEZIONE CONCERTO DELL’ENSEMBLE CENTO RAMI

Sabato pomeriggio nel salone di Sant’Antonio la conferenza stampa che illustrerà l’evento di Melfi ed i prossimi impegni con Regione e Mibact
Nell’ambito delle celebrazione per la festività di Sant’Antonio di Padova, a Melfi, domenica 11, in serata, un imperdibile appuntamento con la musica, quella con la m maiuscola.
Dopo la Santa Messa spazio all’Ensemble Cento Rami, costola musicale dell’Associazione Culturale di Pietragalla che è stata voluta e fondata dal contrabbassista Giuseppe D’Amico, che è anche il presidente dello stesso sodalizio che, dalla sua nascita, ha fatto della musica impegnata, quella da camera, una sorta di vita per se e per i vari componenti del gruppo, cresciuto con gli anni e che ora può vantare ricerca di nuovi stili, di iniziative e progetti validi, tanto da avere, in tal senso, l’imprinting forte del Mibact e della Regione Basilicata. 



“Sarà una lezione concerto – ha anticipato in questi giorni lo stesso Giuseppe D’Amico - quella che proporremo il giorno 11 a Melfi, grazie alla disponibilità di Padre Giuseppe ad ospitarci nella Chiesa di Sant’Antonio e ad inserire il nostro evento musicale nel programma della festa che ricorda il Santo di Padova, e dedicheremo il tutto interamente all’opera, con il nostro gruppo che eseguirà delle trascrizioni e degli adattamenti di celebri arie di opere note, ma con il sostegno del nostro gruppo, che spiegherà ed illustrerà ai presenti il contesto storico di riferimento delle opere, la trama delle stesse, gli elementi musicali che li accompagnano e ne fanno dei brani di grande valore”. 



Poi lo stesso presidente ha ricordato “vogliamo, con questo nostro evento musicale a Melfi, e che poi avrà un lungo seguito di date, sia occasione per tutti di seguire ed apprezzare la musica ma sentendosi partecipe di ciò che ascolta, ed il nostro sostegno servirà a questo, a creare sinergia con il pubblico ed a fornirgli tutte le condizioni, ed informazioni, per sentirsi nella musica che ascolta e non soltanto un ascoltatore attento, ma davvero partecipe perché coinvolto totalmente nel contesto musicale”. 



Un evento quindi speciale, per Melfi e per chi non vorrà mancare allo stesso, nella Chiesa di Sant’Antonio domenica 11 ma, visto che il tutto avrà un lungo seguito, e dopo l’esperienza dello scorso anno in quel di Città del Messico, quest’anno il momento internazionale dell’Ensemble Cento Rami prevede un concerto evento a Lima in Perù in collaborazione con l’associazione dei lucani, ecco che il gruppo ha deciso di tenere una conferenza stampa, sabato 10 alle ore 16,30 presso il Salone dell’Immacolata del Convento di Sant’Antonio, sempre a Melfi, in cui illustrerà al meglio il concerto e renderà note, a stampa ed addetti ai lavori, tutto ciò che bolle in pentola, e li vedrà impegnati lungo tutto il 2017. Saranno presenti Giuseppe D’Amico, Giovanni Catenacci ed Erminia Nigro, per l’associazione e due ragazze che cureranno il marketing e l’organizzazione della stagione concertistica mentre, per quel che concerne la lezione concerto sulla scena: Domenico Di Nella (violino), Giovanni Catenacci ed Erminia Nigro (clarinetti), Giuseppe D’Amico (contrabbasso), Giuseppe Pace (pianoforte) oltre alla presenza del soprano Katia Cappiello.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari