martedì 27 giugno 2017

Filiano conquista il secondo posto tra i Comuni Ricicloni

“Comuni Ricicloni” è un’iniziativa promossa da Legambiente che nasce nel 1994 e per molti Comuni italiani rappresenta un importante momento di verifica e di comunicazione degli sforzi compiuti per avviare e consolidare la raccolta differenziata e, più in generale, un sistema integrato di gestione dei rifiuti. L’iniziativa, patrocinata dal Ministero per l’Ambiente, premia le comunità locali, gli amministratori e i cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati
nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata. Le classifiche sono stilate su base regionale e per ogni regione vengono definiti i vincitori assoluti per tre categorie: comuni sotto i 10.000 abitanti, comuni sopra i 10.000 abitanti e comuni capoluogo. A questi premiati si aggiungono i vincitori per ogni categoria merceologica di rifiuto e i vincitori della speciale categoria “Cento di questi consorzi” dedicata alla miglior raccolta su base consortile. Tra i Comuni Ricicloni premiati nell’edizione 2017, Filiano si posiziona al 2° posto nella categoria dei comuni della Basilicata con popolazione sotto i 10.000 abitanti con il 70,6% di raccolta differenziata e 57,3 kg pro capite in termini di residuo secco. Il primo posto è stato assegnato al Comune di Castelsaraceno con una percentuale del 75% di raccolta differenziata e 55 kg pro capite di residuo secco. “È stato raggiunto un ottimo risultato, se pensiamo che a settembre 2015 eravamo ad appena il 24% di raccolta differenziata, raggiunto grazie al quotidiano impegno di tutti i cittadini. Sono sicuro che si riuscirà a fare ancora meglio in vista della nuova gara che da qui a poco sarà espletata” ha dichiarato il Sindaco di Filiano, Francesco Santoro.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari