martedì 20 giugno 2017

IL CSI DI BASILICATA HA ANIMATO AMAZING LIFE A MATERA

IL CSI DI BASILICATA HA ANIMATO AMAZING LIFE A MATERA
Condivisione, volley, calcio balilla umano, tanta animazione in Piazza Vittorio Veneto “Se la Chiesa chiama, per una occasione così importante come Amazing Life, noi del Centro Sportivo di
Basilicata diciamo sempre il nostro si e ci attiviamo al meglio per sostenere il tutto, dare spazio ad iniziative di sport, solidarietà ed animazione, e creare sempre per le condizioni giuste per lo stare al meglio insieme, in piazza, e divertirci, sempre e tanto, anche senza conoscerci”. Con queste parole Nazzareno Sportella, il Presidente Regionale di Basilicata del CSI, Centro Sportivo Italiano, ha voluto commentare la presenza attiva, dell’ente di promozione sportiva che così bene si muove sull’intero territorio lucano, e dei suoi volontari, all’iniziativa Amazing Life di sabato scorso a Matera. 




“Piazza Vittorio Veneto, il valore di Matera, il clima di festa che già si respira in vista della Festa della Bruna, la chiamata della Cei di Basilicata che ha riunito qui i ragazzi delle sei diocesi lucane per la festa dei giovani e la nostra voglia di dare sempre occasioni per stare insieme e condividere bei momenti di sport – ha aggiunto il Presidente del CSI lucano – non poteva lasciarsi insensibili, ed infatti ci siamo attivati, come presidenza regionale ma anche come volontari e referenti dei tre comitati di Matera, Melfi e Potenza, per essere qui e dare il nostro fattivo contributo all’evento, permettendo a grandi e piccoli di divertirsi, di giocare tutti insieme a pallavolo o al calcio balilla umano, di condividere delle ore con il sano divertimento visto la presenza, anche per delle foto, di nostri volontari con indosso i costumi di Masha ed Orso, dei Minions, di Topolino e Minnie, che hanno fatto la felicità dei bambini ma anche dei loro genitori, dei più grandi, delle coppie di fidanzati, il tutto sempre nella sicurezza massima per la presenza della Protezione Civile di Balvano e con la benedizione di Mons. Caiazzo, il Vescovo di Matera ed Irsina, che siamo riusciti a far giocare con noi ed i nostri giovani, perché il tutto fosse ancora più bello e valido, ad ogni livello”. 



Dopo un intero pomeriggio e la serata al servizio della città, dei ragazzi, dei tanti turisti, coinvolti in ogni attività ed anche in balli di gruppo, il CSI di Basilicata ha lasciato posto al palco ed agli artisti in scaletta, affidati alla bellezza ed all’esperienza della Madrina di serata Francesca Fialdini, di Rai Uno, e si è ritrovato in un ristorante del centro, per un incontro conviviale tra tutti i suoi rappresentanti. Il tutto mentre, già da qualche giorno, è iniziato il corso per arbitri di calcio e calcio a 5, con 9 giovani che hanno aderito al progetto di formazione.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari