lunedì 26 giugno 2017

Premiata in Portogallo ricercatrice dell’IRCCS CROB per uno studio sui carcinomi del cavo orale

Vitalba Ruggieri, ricercatrice presso l’Irccs Crob di Rionero in Vulture e componente del gruppo di studio sul metabolismo oncologico dell’Istituto, coordinato dalla Prof.ssa Claudia Piccoli, ha ricevuto un prestigioso riconoscimento in occasione del corso avanzato “Febs Advanced Lecture Course on Oncometabolism: From Conceptual Knowledge to Clinical Applications”, tenutosi a Figueira da Foz, in Portogallo, dal 18 al 24 giugno scorsi. Lo studio condotto dalla Ruggieri, dal titolo “Dichloroacetate Affects Mitochondrial Dynamics Resulting Into Overactive Mitophagy
In Glycolysis-Reliant Oral Squamous Cell Carcinomas”, dopo essere stato selezionato in una prima fase fra le 15 presentazioni accettate dal Comitato Scientifico Internazionale ed incluse nel programma del congresso, è stato premiato come migliore presentazione orale nell’ambito della sessione scientifica in cui è stato esposto. La FEBS (Federazione delle Società Europee di Biochimica), è una fra le maggiori e più importanti società di ricerca accademica e formazione al mondo e conta circa 40.000 membri. “I dati presentati – spiega la Ruggieri - prodotti esclusivamente all’interno dell’Istituto, potranno rappresentare la base per nuove possibili terapie, attive sul metabolismo neoplastico, in una forma di cancro, come quello del cavo orale, difficilmente curabile”. “Il riconoscimento ottenuto – sottolineano Giuseppe Cugno e Pellegrino Musto, Direttore Generale e Direttore Scientifico dell’Istituto rionerese - rappresenta una ulteriore occasione di visibilità oltreconfine e conferma, ancora una volta, l’elevato livello di competitività raggiunto dalla ricerca traslazionale dell’Irccs Crob nel panorama scientifico internazionale”.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari