Passa ai contenuti principali

Gli 091 Blues e Scott Henderson sul palco di Piazza Risorgimento per la seconda serata della XXI edizione del Pignola in Blues

Sabato 22 Luglio alle 21 in Piazza Risorgimento, apriranno la seconda serata della XXI edizione del Pignola in Blues, gli 091 Blues, compagine che vanta venticinque anni di concerti, musica e arte. Piero Vaccarello (chitarra e voce), Filippo Patti (batteria e voce), Dario Capostagno (basso) e Roberto Clesceri (pianoforte),
daranno sfoggio a tutto il repertorio della band, fatto di cover, ma anche di canzoni scritte dalla loro band. Testi inediti, che si caratterizzano per la capacità di avere unito il blues al dialetto siculo. La band palermitana è nata agli inizi degli anni ‘90 per intrattenere il pubblico nei pub siciliani con un repertorio di cover rock blues. Nel 2015 abbraccia un nuovo progetto musicale con l'intento e la voglia di proporre inediti cantati in dialetto siciliano con sonorità tipiche del Blues, Rock Blues e Rock'n'Roll. 


Ironizza sui vizi e sulle virtù dei siciliani raccontando aneddoti, filastrocche e tradizioni tipiche della propria terra. Nel 2016 la band inaugura i propri inediti, con la partecipazione al Contest del Pistoia Blues Festival, nel corso dal quale approdano alla finalissima del 25 giugno. Dopo aver tenuto la clinic nel pomeriggio a Palazzo Gaeta, chiuderà la serata Scott Henderson, uno dei più grandi chitarristi jazz-rock del panorama mondiale sul palco con Archibald Ligonniere alla batteria e Romain Labaye al basso. Fu già ospite del Pignola in Blues nel 2006. Nato nel 1954, Scott Henderson è cresciuto in un'epoca in cui il blues-rock era al massimo. I suoi anni musicali formativi si sono svolti in Florida del Sud dove nei club, con tante band, ha suonato di tutto, dai Led Zeppelin a James Brown. Mentre studiava chitarra, Henderson fu influenzato da Jimmy Page, Jeff Beck, Jimi Hendrix, Ritchie Blackmore e dai grandi chitarristi blues Albert King e Buddy Guy. Anche se Henderson sostiene di essere più di un rock-blues, è stato l'influenza del jazz che lo ha portato allo stile di gioco e composizione di cui è famoso. Nel 1980 si trasferisce a Los Angeles per frequentare l'Istituto di Tecnologia della Chitarra, studiando con Joe Diorio. Dopo la laurea diventa uno dei più prestigiosi insegnanti dello stesso GIT. Dopo i primi anni ‘80 si trasferisce a Los Angeles dove suona e registra con l’Elektric Band di Chick Corea, con il violinista Jean-Luc Ponty, con il bassista Jeff Berlin e quattro anni con Joe Zawinul. Henderson forma i “Tribal Tech” nel 1984 con il bassista Gary Willis e dopo dieci album di grande successo, Henderson è ormai acclamato come chitarrista di classe mondiale e soprattutto grande compositore . Nel 1991 è stato nominato dal Guitar World come chitarrista jazz n° 1 e nel gennaio 1992 è stato nominato chitarrista jazz n° 1 nel sondaggio annuale dei lettori di Guitar. Il suo primo album blues "Dog Party", è un ritratto delle sue radici musicali, vincitore come miglior album blues del 1994 in Guitar Player. Il secondo album blues per Mesa / Bluemoon Records accoppia Henderson con la leggendaria vocalist Thelma Houston. "Tore Down House" è stato pubblicato nell’aprile del ‘97 e ha ricevuto quattro stelle in Jazz Times, Guitar Player, Guitar, Guitar Shop e L.A Jazz Scene Magazines. "Well to the Bone", il terzo e più maturo lavoro come leader di Henderson, è un disco in trio attualmente in eseguito in presa diretta dalla sua band con John Humphrey al basso e Alan Hertz alla batteria. Scott ha anche pubblicato tre album con i "Vital Tech Tones". A parte la sua professione di musicista, Scott insegna presso l'Istituto Musicale di Hollywood, e ha scritto colonne per Guitar Player, Guitar World e Guitar Magazine. Ha pubblicato video educational, "Jazz Fusion Improvisation" e "Melodic Phrasing" su un DVD intitolato "Scott Henderson - Jazz Rock Mastery". I libri di chitarra di Scott Henderson, due collezioni delle sue composizioni, sono disponibili attraverso Hal Leonard Publishing, così come il suo più recente libro "Jazz Guitar Chord System", un metodo rivoluzionario per gli studenti, innovativo rispetto alle molteplicità dell'armonia jazz.

Commenti

Post popolari in questo blog

Studente universitario di Melfi, Giovanni Balducci, viene premiato a Novara per una tesi sulla mafia di San Luca (Rc). Relatore Nando dalla Chiesa

Lo scorso, 26 novembre a Novara, è stato consegnato il premio da parte dell'Associazione La Torre-Mattarella (associazione nata in ricordo di Pio La Torre e Piersanti Mattarella, vittime della mafia) a quattro tesi dell'università degli Studi di Milano. E' un premio per tesi magistrali, ma quest'anno gli organizzatori hanno esteso il premio anche a chi ha superato la triennale di studi. Tra i premiati, anche uno studente lucano, dell’Università degli Studi di Milano, Giovanni Balducci, originario di Melfi, già studente del Liceo Classico “Quinto Orazio Flacco” di Venosa. Avvicinato il giovane studente di Melfi, Giovanni Balducci ha dato un sunto del suo lavoro: “La mia tesi sulla criminalità organizzata si basa sulle famiglie e la storia della 'ndrangheta di San Luca (RC), "capitale" della 'ndrangheta, e nel mio elaborato sono riuscito a ricostruire le genealogie di tutte le più importanti famiglie criminali. La tesi ha un titolo significativ…

Nasce AMORe: Alleanza tra i 3 principali Istituti Oncologici del Sud

E' nata AMORe Alleanza Mediterranea Oncologia in Rete. Con l'obiettivo di garantire cure antitumorali e abbattere il fenomeno dei viaggi della speranza verso il Nord i 3 principali Istituti oncologici del Mezzogiorno: l'Istituto nazionale tumori Irccs Fondazione Pascale di Napoli, l'Istituto tumori di Bari Irccs Giovanni Paolo II e l'Irccs Centro di riferimento oncologico della Basilicata Crob di Rionero in Vulture si incontrano per dare vita ad una nuova rete. I direttori generali Attilio Bianchi, Antonio Delvino e Nicolò Cugno hanno firmato il 29 novembre a Bari la prima convenzione interregionale Campania-Puglia-Basilicata con l'intento di "tracciare la rotta per un nuovo modello di sanità in grado di coniugare i canoni di buona amministrazione con i bisogni assistenziali in continua evoluzione". Nove i punti dell'intesa: creare una Rete interregionale di Istituti oncologici che, attraverso una collaborazione sistematica, il confronto e lo scambio…

A Venosa la Bottega Teatro di San Domenico presenta "Un Viaggio tra Finzione e Realtà". Un evento straordinario

Attesissimo spettacolo a Venosa, per il 150° Anniversario di Luigi Pirandello: "Un Viaggio tra Finzione e realtà". Spettacolo ideato da Mariantonietta Dicorato e messo in scena dalla Bottega Teatro San Marco.  Spettacolo nello spettacolo con l'apertura della bellissima Chiesa di San Martino, location della manifestazione. Appuntamento quindi, domani a Venosa alle ore 20.30. 
Pino Di Lucchio

Barile-Ripacandida-Ginestra. Presentato il progetto Anter: " Il sole in classe". Energie rinnovabili ed educazione ambientale

L’Istituto Comprensivo “GIOVANNI XIII” di Barile - Ginestra – Ripacandida, nei giorni scorsi, ha aderitoal progetto di ANTER “Il Sole in Classe”. Grazie alla disponibilità e sensibilità del Dirigente Scolastico Tania Lacriola, della referente Giuseppina Grieco e di tutti gli insegnanti, anche la scuola è vicina al progetto dell’Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili ANTER “Il Sole in Classe”, un percorso formativo dedicato ai bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie che coinvolge le classi IV e V della scuola primaria e I,II e III della scuola secondaria di primo grado con l'obiettivo di sensibilizzare, informare ed educare le nuove generazioni verso uno stile di vita eco- sostenibile. Le nuove generazioni – dichiarano i delegati dell’Associazione ANTER Angela Caselle e Rocco Imbriani insieme all’ambasciatrice Antonella Nalesso – rivestono un ruolo fondamentale per lo sviluppo della Green Economy e per il futuro del pianet poiché attraverso gli strum…

Importante avvenimento a Rapone, città delle relique di Francesco e Giacinta Pastorelli. Diretta TG7 Basilicata della Santa Messa presieduta dal nuovo Vescovo Mons. Ciro Fanelli

Otto dicembre 2017 Rapone Sarà Consacrato al Cuore Immacolato di Maria. Ormai è un anno dall'ottobre 2016 quando la comunità parrocchiale di Rapone ha ospitato la Vergine Pellegrina Peregrinatio Mariae accompagnata da Alessandra Bimbi Referente del Movimento del messaggio di Fatima con Sede in Portogallo. In questo anno Centenario delle apparizioni a Fatima tantissime sono state le iniziative prese da noi messaggeri di Rapone che abbiamo aderito al Movimento del Messaggio di Fatima con sede in Portogallo,si portano avanti la pratica dei primi cinque sabati come richiesti dalla Madonna nelle apparizione ai tre pastorelli,si pratica la pastorale dei malati, ogni venerdì i messaggeri fanno visita ad un ammalato recitando il Santo Rosario .Rapone unico paese della Basilicata ad avere le Reliquie dei santi Francesco e Giacinta, unico paese a instaurare un ponte spirituale con Fatima. Infatti ogni 12 del mese abbiamo organizzato il Rosario meditato in preparazione dei 13 …

Lavello novembre 2017. Teatro San Mauro. Un successo lo spettacolo di musica-cabaret-teatro con Flavio Insinna e la sua orchestra in "La Macchina della Felicità"

Un successo riscosso lo 18 novembre al Teatro San Mauro lo spettacolo:“La macchina della Felicità con”Flavio Insinna e la sua piccola orchestra musicale composta da:Angelo Nigro: Direzione Musicale e Pianoforte- M Cori: Voce-Vincenzo Presta: Sax-Filippo D’Allio: Chitarra- Giuseppe Venezia: Contrabbasso-Saverio Petruzzellis:Batteria. Due ore e mezza di spettacolo alla presenza di tanta gente. Ancora una volta la direzione tecnica ed artistica Officina Spettacolo s.r.l. in collaborazione con Tequila Service di Vidio Carbone ha fatto centro. Significativo l’apertura con la scritta: “Abbiate il coraggio di essere felici” di Papa Francesco. Inizio col brano musicale: "La vita è Bella". 

Flavio ha esordito dicendo: "La macchina della felicità è una ribellione alla vita. Non è uno spettacolo. Non è una presentazione, una lettura, un incontro, un reading...E’ la ricreazione. Come a scuola. Suona la campanella e si comincia. Salperete con il sottoscritto e la sua piccola …

La scuola primaria”Morlino -Carducci” di Avigliano in piazza con l’Unicef per salvare la vita dei bambini in pericolo.

Il tre dicembre 2017, alle 17,00, fa freddo nella sede dell’Azione Cattolica in Piazza Gianturco ad Avigliano.Le manine diventano rosse e i bambini della scuola primaria “Morlino-Carducci” fanno un poco di fatica a sistemare le pigotte, gli alberi di Natale e le altre mille sorprese che sono state preparate, sul grande tavolo che la presidente dell’Azione Cattolica Alessandra Colombo, con Don Salvatore hanno messo a disposizione. Ma un impegno grande e’ stato preso e nessuno si tira indietro, ognuno deve fare la sua parte. I docenti dell’Istituto Comprensivo di Avigliano centro, guidato con competenza dalla professoressa Adriana Formetta, hanno accolto in collegio dei docenti le proposte di Mario Coviello,presidente del Comitato Provinciale Unicef di Potenza, e aderito al programma Scuola Amica Unicef “Per ogni bambino sperduto” e dal mese di settembre hanno avviato in classe laboratori con i nonni. In occasione della Festa dei nonni e dei nipoti Unicef dei primi di ottobre gli alunni…

TG7 Basilicata 24 Novembre 2017 - 2.Edizione

Cuore De Emigrante un programma di Rocco Guiducci dedicato a tutti L" Imigranti che sonno Allestero - 24 Novembre 2017


Asd Volley Club Melfi: Un secco 3 a zero ai danni dell'Erre Volley Matera

I gialloverdi vincono la seconda gara di campionato in casa dell'Erre Volley Matera con un secco 3 a 0. (16-25, 13-25, 10-25). Chiara, ancora una volta, l'indicazione del Direttore Tecnico Michele Drago. Inserire in cabina di regia per tutti e tre i set il giovane regista Allegretti al posto di Vito Luisi che dalla panchina incitava con ottime indicazioni il suo "figlioccio". "Se pur con qualche piccole imprecisioni, Allegretti stà migliorando giorno dopo giorno" - ha dichiarato il Direttore Sportivo Vincenzo Nicola -. "Al giovane Allegretti ho chiesto più volte di anteporre, per questo ruolo molto delicato, il carattere e la grinta prima ancora della giusta tecnica. Devo dire che i risultati stanno arrivando grazie all'ottimo lavoro dei Tecnici e dei consigli degli esperti Luisi e Palumbo. A Matera Rocco è stato uno dei migliori giocatori in campo. Freddezza, carattere e giusta lucidità, insieme a una buona ricezione decisamente migliore rispett…

Le luci di Natale si accendono a Tito e aiutano l’Unicef

Grande freddo e grande attesa l’8 dicembre 2017 nell’auditorium Cecilia di Tito per l’accensione del più grande albero di Natale della Basilicata sulla montagna “Torre di Satriano”. L’ANSPI di Tito, con il suo presidente Giuseppe Palazzo, per il quattordicesimo anno consecutivo, ha mobilitato i soci dal mese di novembre. Ha ottenuto la collaborazione delle famiglie che hanno messo a disposizione i terreni, e di Basilicata energia,che accende le ottomila lampadine che disegnano il meraviglioso albero. Con l’ANSPI l’Amministrazione Comunale con il sindaco Pasquale Scavone e l’assessore alla cultura Fabio Laurino che, con instancabile determinazione e garbo, organizza eventi memorabili come questo. Quest’anno il Comune e l’ANSPI hanno deciso di sostenere con l’incasso della serata il Comitato Provinciale UNICEF di Potenza e il presidente Mario Coviello, la responsabile zonale Annamaria Giambrocono con i volontari Giuseppe Russo e Valerio De Nittis hanno avuto la possibilità di far adottar…