martedì 4 luglio 2017

IL “Ce.C.A.M.” CELEBRA LA 9^ EDIZIONE PREMIO PIERO PIEPOLI Marconia (MT) 9 Luglio 2017

Si avvicina l’appuntamento culturale di maggior prestigio, promosso e organizzato con cadenza annuale dalla Associazione Culturale pisticcese “Ce.C.A.M” (Centro Cultura Arte Magna Grecia), con il patrocinio del Comune di Pisticci - Biblioteche Comunali, il Premio “Piero Piepoli”, che avrà luogo domenica 9 luglio a Marconia, per la prima volta con una “location” d’eccezione, sempre in Piazza Elettra dalle ore 20;30 questa volta all’interno del Cinema Comunale invece della sede del Ce.C.A.M come nelle scorse edizioni.
Giunto alla sua nona Edizione, il “Premio, che nel corso degli anni ha acquisito un importante valenza sociale e culturale, quale voleva essere il suo obiettivo fin da quando fu istituito nel 2009. Una “mission” che la stessa associazione presieduta da Giovanni Di Lena e voluta dalla stessa famiglia “Piepoli”, cioè quello di premiare i pisticcesi ed i lucani che, attraverso il loro lavoro e le loro passioni, portano lustro alla loro terra e alla loro comunità. Il Premio dedicato all’indimenticabile e amato Piero Piepoli, , prematuramente scomparso, animatore delle attività artistiche e culturali, persona di autentica fede religiosa e dall’alto valore di umanista, oltre che fondatore e attivo collaboratore dell’organismo oggi presieduto da Giovanni Di Lena. Quest’anno il premio verrà assegnato al Dott. Nicola D’Alessandro nato a Pisticci e primario della Unità Operativa di Chirurgia Generale all’Ospedale S. Carlo di Potenza, centro di riferimento per l’endocrinochirurgia, referente per la Basilicata del Club delle Unità di Endocrinochirurgia oltre ad essere Delegato e Coordinatore Regionale del Club UEC, Direttore Centro Training ed insegnamento alla Scuola Speciale ACOI di Endocrinochirurgia, coordinatore del Team Pancreas (Centro per la diagnosi e cura delle malattie pancreatiche in collaborazione con il Prof. Claudio Bassi dell’Università degli Studi di Verona. L’altro ospite premiato nel corso della serata sarà il Maestro Raffaele Bifulco, anche lui di Pisticci, flautista italiano di rilievo internazionale già primo flauto nell’ Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, ha avuto esperienza con il Maestro Riccardo Muti al Ravenna Festival, oltre a quelle internazionali in Oman nel “Royal Opera Hause, a Madrid al “Teatro Real” e al “Teatro Colon” di Buenos Aires. Il Premio della serata del 9 luglio, consiste nella riproduzione in scala della “Torre Accio” da parte dell’artista Franco Reho, esperto della lavorazione della pietra leccese ed anche socio storico del Ce.C.A.M. , verrà assegnato ai due ospiti con le rispettive motivazioni che saranno “svelate” nel corso della stessa serata, subito dopo i saluti del Sindaco di Pisticci Viviana Verri da parte di Giovanni Di Lena e Grazia Giannace rispettivamente Presidente e Vice Presidente del Ce.C.A.M. La serata sarà inoltre allietata da momenti musicali da parte di “MILENA ORLANDI TRIO” con “Canzoni da trasporto”.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari