lunedì 3 luglio 2017

Sen. Barozzino su Argaip

Questa mattina il senatore di Sinistra Italiana, Giovanni BAROZZINO, partecipa al presidio che si sta tenendo, a opera dei lavoratori dell’Argaip, nei pressi della Regione Basilicata: lavoratori che – a causa del dissesto economico del consorzio Asi, di un imprenditore fantasma e di un’Amministrazione Regionale assente – sono mensilmente costretti ad elemosinare un proprio diritto, lo stipendio, vedendo mortificata nel profondo la propria dignità.
Il senatore Barozzino è al fianco dei lavoratori che chiedono alla Regione Basilicata un incontro in grado di dare risposte chiare circa il destino che si intende riservare alle aree industriali lucane, da quella di San Nicola di Melfi (Fca e indotto) alla Val d’Agri (Eni) al Marmo-Platano (Ferrero)… un interrogativo che oggi riguarda, in modo particolare, i lavoratori dell’Argaip la quale ha avviato la procedura di moblilità-licenziamento collettivo di tutte le maestranze. Tutto questo avviene mentre Acquedotto Lucano assumerà gli stessi profili professionale – fontanieri – oggi presenti in Argaip, grazie a politiche che sottraggono lavoro dando vita, ancora una volta, alla guerra tra poveri. Inaccettabile e irricevibile.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari