sabato 1 luglio 2017

Successo per Gianfranco Summa, chitarrista classico potentino esibitosi all’Istituto Italiano di Cultura di Sydney

Nell’ambito di “Vivacissimo 2017”, lo scorso 29 Giugno l’Istituto Italiano di Cultura di Sydney ha inserito nel proprio programma musicale annuale, l’esibizione di Gianfranco Summa, chitarrista classico lucano da diversi mesi nella capitale australiana. L’istituto, sito nel centralissimo quartiere di Town Hall, ha ospitato i più grandi musicisti del panorama italiano e mondiale.
E’ stato dunque un enorme onore per il nostro conterraneo essere invitato ad esibirsi in un luogo dedicato alla grande musica e ai suoi interpereti più illustri, davanti ad una platea di uditori esperti e appassionati. Summa ha eseguito il proprio repertorio che comprende musiche di H. Villa-Lobos, Isaac Albeniz, Nikita Koshkin, A.M. Ponce e Mauro Giuliani. Prima del concerto, che ha registrato il sold out, ha presentato l’attività svolta sin ora raccontando delle precedenti esperienze in Sud America, esibendosi in un brano per ogni Paese visitato. 


Fuori programma, poi, e doppio orgoglio lucano, l’esecuzione di alcuni brani per contrabbasso solo accompagnati da chitarra, di Andrea Macellaro, contrabbassista affermato che ha suonato diverse volte nella Sydney Symphony Orchestra. La sorpresa del duo tutto lucano ha riscosso sinceri apprezzamenti da parte degli organizzatori e della platea. Summa ha poi concluso il concerto nuovamente da solista con i brani di autori italiani. Gianfranco Summa è nato a Potenza il 10 aprile 1988, ha iniziato lo studio della chitarra classica e moderna all’età di 12 anni con Bartolo Telesca. 


In seguito ha avuto accesso al corso di chitarra del Conservatorio Gesualdo da Venosa di Potenza sotto la guida del M° Fabio Fasano. Si è diplomato con Aniello Desiderio. Nella sua formazione è importante ricordare Saverio Sangregorio, Davide Remigio, Stefano Cucci, Dario Orabona. Ha seguito masterclass di perfezionamento con Carlo Marchione e Leo Brouwer. Ha svolto l’attività di docente presso l’associazione musicale Emiolia con sede a Potenza. Si è esibito regolarmente in qualità di solista ed è stato organizzatore della rassegna concertistica di chitarra “Ricerche di Stile”, nella quale hanno suonato le migliori promesse del mondo delle sei corde. Nel 2015 ha organizzato, in qualità di direttore artistico, il “Festival internazionale di chitarra città di Picerno” nel quale si sono esibiti artisti di livello internazionale provenienti da Olanda, Giappone, Italia e Brasile. Nel 2015 è partito per un tour di tre mesi in Sud America (Brasile, Uruguay, Argentina), tour che lo ha visto impegnato in un’attività concertistica in teatri e università. Nel 2016 si è trasferito a Sydney, dove resterà fino al luglio 2017 per poi proseguire la sua attività concertistica in Messico. Contatti, foto e repertorio sono pubblicati sul sito www.gianfrancosumma.com

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari