Passa ai contenuti principali

Ripacandida 5 agosto 2017. Festa in onore di San Donato. Una processione sotto un solleone che non ha fermato i tanti devoti, alcuni giunti dalla lontana America

Un 5 agosto da ricordare nel piccolo centro del Vulture, grazie a San Donato, protettore della cittadina, il cui Santuario è gemellato con la Basilica Superiore di Assisi dal 2004, grazie agli splendidi affreschi di scuola giottesca del Santuario di San Donato. Dopo la santa messa celebrata da padre Giacomo Santarsieri e don Francesco, dalla chiesa madre S.M.del Sepolcro, è iniziata la
processione di San Donato (neanche gli oltre 40 gradi ha fermato la devozione verso questo santo!).


Quest'anno presente anche Auletta (Sa), col Sindaco, Pietro Pessolana e 60 fedeli, che hanno aperto la processione con una loro icona di San Donato. La comunità campana, festeggia anche San Donato (San Donatello per i ripacandidesi). Una festa, quella di San Donato, che ogni anno fa giungere nel paese, tanti emigranti non solo dall'Italia, ma da lontano: Inghilterra, Stati Uniti, Argentina, Canada,Australia, da quest'ultimo Stato, una ventina di emigranti, non trovando posto a Ripacandida,si sono sistemati nella vicina Rionero in Vulture.


Presente, come ogni anno, padre Rocco Rizzo, rettore del Collegio dei Penitenzieri in Vaticano e confessore personale dei due Papa (Ratzinger e Francesco). Presente anche Donato Summa da Chicago, dove vivono un centinaio di ripacandidesi, da poco diventato presidente dell’associazione dei Lucani in questa città americana: “ ogni anno vengo con piacere per vedere il mio paese, gli amici, la festa. Il paese dove si nasce, non si dimentica mai.


Anche a Chicago organizziamo eventi, ancorati ai valori della famiglia, ma l’aria che respiriamo non è come quella dove sei nato”. Presente, come ogni anno, Rosanna Musto, dalla lontana città americana, questa volta, ha voluto superarsi, è giunta a Ripacandida con otto componenti, per la prima volta con due nipoti, Terry e Tommaso, rimasti entusiasti di questa festa paesana. 


Mentre, Antonio Musto, pur abitando nella vicina Puglia, ha sostenuto: “mai visti tanti emigranti oltreoceano giunti quest’anno, in questi ultimi dieci anni”. Il parroco don Francesco, una volta giunto su sagrato del santuario di San Donato,per la riuscita della processione ha ringraziato:il giovane Comitato Festa (presieduto da Ulderico Summa), i portatori del Santo, le autorità civili (il Sindaco di Ripacandida, Antonio Pace e quello di Auletta, Pietro Pessolana) e militari (carabinieri del posto, coordinati dal M° De Falco) le Suore di San Donato, gelose custodi del Santuario, gli ospiti di Auletta. 

 Lorenzo Zolfo


Commenti

Post popolari in questo blog

San Nicola di Melfi. Linea Ripacandida-Ginestra. Dopo il turno di lavoro,autobus si ferma a metà strada per un guasto, lasciando gli operai FCA ed Indotto a terra.

San Nicola di Melfi. Un 19 Giugno da ricordare per alcuni operai della linea San Nicola di Melfi-Ripacandida-Ginestra.Operai Fiat ed Indotto di ritorno dal lavoro lasciati in mezzo alla strada per un improvviso guasto al pullman.Durante il viaggio di ritorno dalla zona industriale di Fca il pullman pieno di lavoratori (turno coincidente con la produzione della Punto) si fermava a causa di mancanza d'acqua al radiatore con surriscaldamento e successiva fuoriuscita di fumo dal mezzo. È arrivato pullman sostitutivo creando notevole disagio per il ritardo. “Tale episodio-riferiscono alcuni operai che erano sul mezzo- si era verificato già due giorni prima ma non è stato risolto il problema. I pullman fatiscenti sono un problema che al più presto bisogna affrontare per la sicurezza nostra che ogni giorno ci rechiamo al lavoro. Gli enti preposti facciano la loro parte”. Intanto sul cambiamento degli orari di partenza degli autobus del tratto Ripacandida-Ginestra-San Nicola di Melfi ( ch…

TROVA UN PORTAFOGLI A RIONERO E LO RESTITUISCE

Notizie che non si sentono tutti i giorni e che fa sempre piacere quando in certi casi prevale in buon senso, la generosità, il senso di responsabilità e l'altruismo, oltre che l'onestà. E' quello che ha dimostrato un cittadino di Rionero, Giuseppe Santoro, che mentre percorreva la strada statale che collega la cittadina fortunatiana ad Atella, ha visto a centro strada un portafogli, fermandosi a recuperarlo e decidendo immediatamente, senza pensarci un attimo, di consegnarlo nelle mani della locale stazione dei Carabinieri, con un gesto lodevole e da apprezzare. Nel portafogli era presente una somma in denaro contante, documenti vari del cittadino in questione e carte di credito, con giustificata soddisfazione del soggetto per aver recuperato integralmente il contenuto, grazie all'esemplare comportamento del Santoro, con tanto di complimenti e ringraziamenti ricevuti. Atto che sinceramente non tutti avrebbero fatto, magari facendo un pensierino di appropriarsi del …

A Rionero la presentazione del libro: TERRA DI CROCCO, attualità di una rivolta.

A Rionero in Vulture, nei Giardini del Palazzo Fortunato, il 18 Giugno 2018 alle ore 18.00 sarà presentato il volume "Terra di Crocco" attualità di una rivolta. Questo prezioso libro ripropone l'autobiografia di Carmine Crocco, curata da Michele Grieco e Illustrazioni di Ivan Larotonda. Tra i relatori della presentazione: Luigi Di Toro, Antonio Cecere, Vincenzo Labanca, Michele Pinto, Antonio Placido, Ivan Russo e Mons. Ciro Fanelli. Un'incontro per discutere e approfondire una delle pagine di storia più controversa dell'Italia post unitaria.

Scoperta a Potenza una truffa ai danni di alcuni giovani disoccupati

Associazione per delinquere finalizzata alla truffa, riciclaggio e auto riciclaggio è l’ipotesi di reato contestata a tre persone arrestate dalla Guardia di Finanza di Potenza su disposizione del gip del capoluogo. Gli arrestati, D. R. (in carcere), O. C. e D. P. (entrambi ai domiciliari) secondo le accuse avrebbero posto in essere “collaudate condotte criminali ai danni di giovani alla ricerca della prima occupazione”. Le indagini, coordinate dalla Procura di Potenza, hanno preso il via da una denuncia di Banca Prossima Spa presso la quale lavorava D. P., (poi licenziato) a cui era stato contestato dalla banca stessa la concessione di affidamenti, su conti correnti intestati a soggetti (spesso associazioni) senza procedere ad alcuna istruttoria, con accertate incongruenze e irregolarità. Gli approfondimenti di indagine hanno consentito di appurare che alcuni giovani senza lavoro o in cerca di prima occupazione erano stati individuati e contattati da C., presidente di un comitato d…

“Laghi di Monticchio – i Luoghi del Cuore FAI 2018”

E' con viva soddisfazione che vi comunico che oggi 10 giugno, Monticchio, nell’iniziativa del FAI “i Luoghi del Cuore” edizione 2018, ha raggiunto e superato i primi 1.000 voti posizionandosi al 8° posto nella classifica provvisoria. Grazie al passaparola sui social, il risultato ottenuto supera la somma di tutti i voti raccolti nelle precedenti iniziative a cui Monticchio ha partecipato. Risultato non da poco, questo, considerato il maggior bacino di utenza degli avversari, con i quali la competizione si presenta dura e impari se non uniamo tutti le nostre forze, unica via che ci permetterà di raggiungere un risultato migliore e pienamente soddisfacente. Non c’è dubbio che abbiamo bisogno di voi, come mezzi di informazione, per sensibilizzare e mettere in condizioni di poter creare il primo evento a partecipazione di massa della Regione.
Le attività che hanno caratterizzato i primi dieci giorni: 1) la pagina facebook @MonticchioFAI2018 ha curato la campagna promozionale, raccogliendo l…

Venosa 15 giugno 2018. Aula Magna I.I.S.S. "Quinto Orazio Flacco". 11 docenti superano l'anno di prova. Soddisfatta la dirigente scolastico prof.ssa Mimma Carlomagno.

Lo scorso 15 giugno nell' Aula Magna.dell' I.I.S.S. "Quinto Orazio Flacco" 11 docenti dei vari indirizzi scolastici: Liceo Classico, Liceo Scientifico,Liceo musicale ed Ipsia, hanno superano l'anno di prova, immessi in ruolo ad iniziare dall'anno scolastico 2018-2019. Alcuni di questi, dopo 32 anni di servizio, come la prof.ssa Milena Bruno di Lavello, docente di pianoforte del Liceo musicale.


Altri docenti, provenienti da fuori regione. I docenti che hanno superato l'anno di prova sono stati: Prof. Di Stasio di Genzano di Lucania, (tutor Prof. Giorgio Santomauro) Prof.ssa Milena Bruno, (tutor prof.Frisoli), Prof.ssa Genny Diaferio (tutor Lucia Silano);prof.ssa Rocchina Genovese di Avigliano (tutor prof.ssa M. Villonio) Prof.ssa Stefania Lavieri (tutor prof.ssa Mancaniello); Prof. Francesco Lisena(tutor prof. prof.ssa Antonia Lamanna); Prof. Rocco o Marino (tutor prof. F.Montemurro); Prof.ssa Marziale di Salerno (tutor prof.ssa Di Pierro); prof.ssa Persi…

Cronaca. Traffico illecito di sostanze stupefacenti

Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, hanno eseguito provvedimenti restrittivi emessi dal Gip del Tribunale di Potenza su richiesta di questa Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di sei indagati ritenuti responsabili di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio di cocaina esercitato in regime di monopolio nella località turistica di Maratea e nel basso Cilento. I dettagli delle operazioni sono stati illustrati durante una conferenza stampa svoltasi questa mattina presso l’ufficio del Procuratore della Repubblica di Potenza.  Le indagini, avviate lo scorso agosto dai carabinieri di Lagonegro, prendevano spunto dalle verifiche eseguite su consistenti accrediti di denaro che A. D., da Maratea, eseguiva su carte di credito postepay (in pochi mesi e solo sulle carte individuate sono state scoperte operazioni per 108 mila euro), riconducibili ai napoletani F. T. e A. G., persone “vici…

Bellissima manifestazione oggi a Lavello con i ragazzi dell'Istituto Comprensivo 1

L'evento è organizzato dall'Istituto Comprensivo 1, che grazie all'impegno di alcune valenti docenti, hanno saputo coinvolgere  i ragazzi della scuola in questo appassionante progetto.  Si ringrazia il Comune di Lavello per il supporto e per aver dato spazio alla mostra.  Un'esperienza unica per gli alunni e i visitatori che potranno percepire le emozioni e le sensazioni attraverso le foto. 

'MISS IN4MISSIMA' in BASILICATA: seconda tappa a FILIANO (PZ)

Seconda tappa delle selezioni in Basilicata del concorso nazionale di bellezza 'Miss In4missima', evento spettacolo con intrattenimenti e attrazioni, venerdi 22 giugno 2018 ore 21 a Filiano (PZ) presso l'area esterna del Pub Pizzeria Birreria 'Stupor Mundi - La Villa' sulla strada statale 93. La sfida per conoscere altre 5 miss finaliste regionali che guadagneranno l'accesso alle nomination per la finale regionale prevista per fine agosto, valevole per rappresentare la nostra regione alla finalissima nazionale in Emilia Romagna a Riccione dal 4 al 9 Settembre. Una serata ricca di ospiti, presentata da Antonio Petrino, con defilè vari, musica dal vivo, scuola di ballo, con coinvolgimento del pubblico. Un format che è molto impegnato a livello sociale a sostenere le campagne di sensibilizzazione contro l'anoressia, bulimia e violenza sulle donne.

2° EDIZIONE DEL TORNEO DELL'AMICIZIA organizzato dall'INTER CLUB 'BRIGANTI NERAZZURRI' di RIONERO IN V. (PZ)

In concomitanza con la fine del campionato di serie A e della stagione agonistica, come di consueto il direttivo dei soci dell'Inter Club rionerese 'Briganti Nerazzurri' a distanza di un anno, ripropone un evento sportivo dedicato a tutti i tifosi, con la seconda edizione dell'iniziativa del 'Torneo dell'Amicizia' di calcio a 8, presso la bella struttura in erba sintetica del centro sportivo oratorio Chiesa SS. Sacramento, alla presenza di Don Sandro Cerone e con speaker Antonio Petrino. Il tutto per suggellare il sano spirito sportivo che contraddistingue il motivo conduttore della manifestazione, al di là di ogni rivalità e intesa come occasione di confronto leale e comune divertimento, con in campo tanti calciatori che si affronteranno in un quadrangolare senza tensioni,tra sorrisi e abbracci in un ambito di fair play apprezzato e piacevole. Diversi gli sponsor locali che hanno supportato Peppino Modello e tutti i volenterosi promotori, in un pomeriggio …