GIOVEDI SU RAI UNO A 'LA VITA IN DIRETTA': RAPOLLA (PZ) e il PARCO URBANO DELLE CANTINE


Ribalta nazionale per la riuscitissima edizione 2018 per il Parco Urbano delle Cantine di Rapolla, presenti le telecamere della nota trasmissione 'La Vita in Diretta' in onda su Rai Uno, che offriranno un ricco e interessante servizio che sarà trasmesso Giovedi 18 ottobre a partire dalle ore 16.30. Grande riscontro ottenuto, anche superiore alle più rosee aspettative, considerando le ottime condizioni meteo e nonostante i numerosi eventi concomitanti in diverse località del Vulture Alto Bradano e resto del potentino, che non hanno affatto scalfito numeri da record per la comunità rapollese, con molti pullman provenienti da ogni parte del sud e tantissimi camper che sono stati parcheggiati nel campo sportivo e nelle apposite aree predefinite. Un evento che si distingue sempre più per la sua originalità, lo scenario, il contesto, l'unicità delle pietanze agroalimentari e piatti tipici, che ha catturato l'attenzione anche del popolare programma televisivo, con apprezzamenti e giusto premio per un'iniziativa che riesce a coinvolgere praticamente quasi tutta la popolazione con allegria, partecipazione, accoglienza e gusto. Protagonista la magia di un borgo in festa, lo scenario meraviglioso e suggestivo delle grotte-cantine di Fosso Tiglia e di via Monastero scintillanti di mille candele, esibizioni e concerti di musica popolare, l'originale pigiatura a piedi nudi e la lavorazione del latte per riproporre le tradizioni contadine, contorni di fasi avvincenti di rievocazione storica, prelibati piatti come 'u' cutturidd, strascnat e rape, faseul puveridd, papareul arraganat' e tante altre specialità tipiche semplici e genuine, il Villaggio Contadino con la colazione 'acqua sal, pan e latt, bscott c r zoccr, pan e marmellat', dimostrazione di antichi mestieri, giochi popolari, per un'esperienza sensoriale a 360 gradi, in un luogo accattivante dove la cultura, le tradizioni e l'anima generosa di un territorio si raccontano attraverso il cibo. Efficiente e straordinaria la macchina organizzativa messa su dall'Amministrazione Comunale, con la perfetta direzione artistica di Alba Tamarazzo dell'agenzia AlTa Events, il coordinamento tecnico di Giovanni Sisti, inoltre un insieme di collaboratori e associazioni coinvolte a dare il meglio di loro stessi per il pieno successo dell'evento, gratificati da migliaia di presenze e positivi e incoraggianti consensi per perseguire e migliorare ancora per il prosieguo. 

Antonio Petrino

Commenti

Post più popolari