lunedì 31 luglio 2017

Un Paese da Scoprire: Ripacandida

Ripacandida è un piccolo paese della Basilicata che sorge ai piedi del Vulture, su una “bianca rupe”, da qui probabilmente l’origine del suo nome. Simbolo della comunità, è il Santuario san Donato gemellato dal 2004 con la basilica di San Francesco di Assisi per via dei pregevoli affreschi a cura di un allievo di Giotto.
Per questo è valso al paese il nome di “Piccola Assisi Lucana”. Ammirando i dipinti si ha la sensazione di sfogliare una vera e propria “Bibbia illustrata”. Nel dicembre 2010 il santuario ottiene dall' UNESCO il riconoscimento di “Monumento nazionale” e «Monumento messaggero di cultura di pace» per i profondi valori spirituali che da secoli trasmette. 


Uscendo dalla chiesa di San Donato, si può visitare il Giardino Storico di San Francesco: un labirinto di alberi secolari di straordinaria bellezza, con due brevi scalinate accompagnate da piccole statue classiche. 


Salendo nella parte alte del paese è ubicata, La Chiesa di Santa Maria del Sepolcro nota come Chiesa Madre. Presenta una facciata impreziosita da tre orologi, due meccanici e una meridiana. Il nome fu dato in ricordo dei baroni che si recarono in Palestina nella terza crociata . 


Altra gemma La Chiesa di San Giuseppe, conosciuta anche come “chiesa delle monache ” in quanto attigua al Monastero della Carmelitane Scalze, assume un particolare valore mistico perché custode della tomba di suor Maria Araneo, il cui corpo, integro, fu ritrovato in seguito ai lavori del terremoto del 1980, a distanza di 190 anni dalla morte. 


Parlando di bellezze naturali di Ripacandida ci viene in mente il Bosco Grande , attraversato per lo più da alberi ad alto fusto come querce e cerri; durante il fenomeno del brigantaggio è stato rifugio di uomini che utilizzarono le numerose grotte per sfuggire alla cattura. 


Non poteva mancare l’arte culinaria: tra i piatti tipici, abbiamo l'Acquasale, le bruschette alla “paisan”, preparate con alici e ortaggi del territorio, e il Pancotto un caratteristico pane dalla forma intrecciata preparato con un impasto arricchito da semi di finocchio e poi lucidato con il tuorlo dell'uovo. 



Questa zona è terra di vigneti e uliveti, e vanta importantissime produzioni di Aglianico del Vulture e di olio extravergine d'oliva. 

 Due curiosità: 

 Negli Stati Uniti vi è una cittadina di nome Blue Island costituita da immigrati ripacandidesi che, nel ricordo delle loro tradizioni, festeggiano San Donato. E ha origini di Ripacandida William Donato Phillips , premio Nobel per la fisica nel 1997. Tra i suoi ricordi ha sempre conservato “le passeggiate tra i vigneti del nonno su di un carro trainato da cavalli”.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari